Sachertorte – una dolce seduzione a base di cioccolato

Qual è il motivo per cui è stata creata la torta più famosa di Vienna? Di cosa è fatto? Come è nato il nome e perché c’è stata una disputa legale sull’origine della torta?

Il lato cioccolatoso di Vienna: la torta Sacher

È una ricetta segreta. Il dessert consiste nella Sachermasse protetta, cioccolato glassato e marmellata di albicocche. Ci sono poi altri ingredienti coinvolti, ma fanno parte del segreto della “vera Sachertorte” , che è valido nella casa della Sacher da quando è stata inventata.

 

Si presume che questaSachermasse “segreta” sia composta dai seguenti ingredienti: farina, burro, uova, zucchero, cioccolato . Le quantità esatte non sono note. La cosa più importante è il 15% di cioccolato con min. 35% di solidi di cacao. È importante utilizzare la marmellata di albicocche e non qualsiasi altra marmellata. La glassa al cioccolato deve essere composta solo da cioccolato e grassi e non da altre glasse contenenti cacao.

 

In molte famiglie viene spesso copiato e cucinato per le occasioni speciali. Non c’è compleanno o vacanza senza Sachertorte, perché è davvero buona per tutti, dai bambini alle nonne. Da servire con abbondante panna montata.

 

Passiamo ora alla storia e alla leggenda della famosa Sachertorte:

Quando nel 1832 fu inventata la torta deliberata , non esisteva un Hotel Sacher, ma solo un giovane speranzoso. Franz Sacher, cuoco alla corte dell’allora quasi onnipotente principe Metternich, non aveva solo talento ma anche forza d’animo. Lo chef del Principe, proveniente dalla Francia, la madrepatria della grande cucina, era malato e si stava preparando una grande serata, per la quale il Cancelliere di Stato voleva una nuova creazione dolce.

“Ma non permettetegli di disonorarmi questa sera”, viene spesso citato.

È già qui che inizia, la creazione di leggende? Franz Sacher, il sedicenne al secondo anno di apprendistato, ha semplicemente inventato un nuovo tipo di torta al cioccolato? Ha sfogliato i libri di cucina dell’epoca Biedermeier e ha tratto ispirazione da altre ricette di torte? Non lo sappiamo…

Una cosa è certa: il principe ha avuto la sua torta, ed è stato un vero successo. Tuttavia, all’epoca si trattò di un’esperienza isolata e all’inizio non si prestò più attenzione alla torta. Franz Sacher fece altre esperienze a Budapest e Pressburg e tornò a Vienna nel 1848. Ha aperto una gastronomia e un’enoteca.

Ora ci avviciniamo alla controversia legale : il figlio maggiore Eduard ha studiato come Pasticciere al k.u.k. Pasticciere di corte Demel. La torta Sacher e successivamente anche all’Hotel Sacher, fondato da Eduard nel 1876 . La torta è diventata rapidamente la specialità migliore e più popolare di Vienna. Da dove viene l’originale? Chi è autorizzato a vendere la Sacher Torte originale ?

Eduard Sacher aveva proposto la Sacher Torte come “Sacher Torte Originale” durante il suo apprendistato presso la Demel . Dopo la morte di Eduard, la moglie Anna Sacher gestì l’hotel, che andò in bancarotta nel 1934. Il figlio dei due, anch’egli di nome Eduard, passò a Demel e diede all’ex pasticcere di corte i diritti esclusivi di vendita della “Eduard Sacher Torte”.

 

Nel 1938, un anno già sfortunato per Vienna, sorsero dei disaccordi con i nuovi proprietari dell’Hotel Sacher. Hanno usato il nome “Original Sacher Torte” e hanno fatto registrare questo nome. Poi arrivò la Seconda Guerra Mondiale e gli albergatori si lamentarono perché il Demel vendeva la torta Sacher originale . Ne è seguita una battaglia legale durata anni, che si è infine conclusa con un accordo.

Nel 1963 è stato deciso quanto segue. L’Hotel Sacher vende la “Original-Sacher-Torte” , mentre il Demel vende la “Eduard-Sacher-Torte”. Oggi il nome Sachertorte di Demel si è affermato. Qual è esattamente la differenza ora? La differenza sta nel fatto che la torta viene riempita di marmellata una o più volte.

La“Sacher Torte originale”, disponibile presso l’Hotel e il Café Sacher , ha due strati di marmellata, mentre quella di Demel è spalmata di marmellata solo una volta sotto la copertura di cioccolato. Entrambe le torte sono decorate con una guarnizione di cioccolato . L’Hotel Sacher, ovviamente, riporta la scritta “Hotel Sacher” sulla torta, mentre la torta Demel riporta la scritta “Eduard-Sacher-Torte Erzeugnis Ch.-Demel’s Söhne” .

Ogni anno l’Hotel Sacher produce a mano circa 360.000 torte . Sono in vendita solo presso l’Hotel Sacher, il Café Sacher o in appositi negozi Sacher . L’esclusività ha il suo prezzo, ovviamente. A deliziosa fetta della più famosa torta viennese, inclusa. Costi della panna montata

€ 7,90 (al febbraio 2021) Viene esportato in tutto il mondo ed è anche un ottimo souvenir o un regalo speciale.


Suggerimento per i viaggi nel tempo:
Cosa rende la Sachertorte così desiderabile per tutti gli amanti dei dolci? Il loro gusto inimitabile e la loro “dolcezza densa e golosa” confermano il“lato cioccolatoso di Vienna” . Meglio assaggiarne diversi per vedere quale piace di più.

 

 

 

 

 

Condividi questo post

Altri contributi

Information on data protection
We use technologies such as cookies, LocalStorage, etc. to customize your browsing experience, to personalize content and ads, to provide social media features, and to analyze traffic to our website. We also share information about how our site is used with our social media, advertising and analytics partners. Our partners may combine this information with other data that you have provided to them or that you have collected as part of using the Services (incl. US providers). You can find more information about the use of your data in our data protection declaration.

data protection
This website uses cookies so that we can offer you the best possible user experience. You can find more information about the use of your data in our data protection declaration.

Strictly Necessary Cookies
Strictly Necessary Cookie should be enabled at all times so that we can save your preferences for cookie settings.

Marketing & Statistics
This website uses Google Analytics to collect anonymous information such as the number of visitors to the site and the most popular pages. Leave this cookie enabled helps us to improve our website.

Google Tag Manager
This is a tag management system. Using the Google Tag Manager, tags can be integrated centrally via a user interface. Tags are small pieces of code that represent activitiescan track. Script codes from other tools are integrated via the Google Tag Manager. The Tag Manager makes it possible to control when a specific tag is triggered.